Buongiorno care lettrici e cari lettori, vi presentiamo le novità!😊
Abbiamo tentato fino all’ultimo di farle uscire entro la fine di maggio ma non ce l’abbiamo fatta, perciò eccovele a inizio giugno 😅
Tra i numerosissimi libri tra i quali scegliere trovate le biografie (più o meno romanzate) di Emilio Salgari, Francesco Cirio e Luigi Pirandello, grandi personaggi della storia italiana e i primi due proprio del Piemonte. E parlando della nostra regione trovate un magnifico volume sulla storia dello storico caffè Baratti & Milano e un volumetto più modesto ma altrettanto interessante sulla storia del cioccolato in Piemonte.
Cambiando decisamente argomento tra i saggi proposti in queste novità trovate alcuni libri che trattano da punti di vista psicologici e sociologici temi quali le fake news, l’uguaglianza sociale, l’adolescenza, la genitorialità vista dalla parte di un papà, la gestione delle emozioni e la violenza sulle donne.
Di spunti ce ne sarebbero ancora moltissimi ma lasciamo a voi scoprire le altre chicche che riserva questa infornata di nuovi libri, che affianca a tanta saggistica un gran numero di romanzi dei generi più vari.😉

Cambiando argomento, avete già sentito parlare della grande festa del Cral che si terrà il 22 settembre al Lingotto? Spero proprio di sì, e se non vi siete ancora iscritti vi invito a farlo perché sarà una bellissima serata dedicata ai 40 anni del nostro circolo. Trovate qui tutte le informazioni.

In biblioteca in questi giorni e ancora per tutta la prossima settimana trovate l’associazione Credito & Solidarietà Onlus con alcuni quadri, la cui vendita servirà a finanziare le attività da loro promosse. E se pensate che un quadro non sia adatto alla vostra casa tenete d’occhio questa pagina del loro sito, potrete acquistare le foto a loro donate da fotografi di rilievo e dai vincitori del concorso tenuto dal gruppo fotografico del Cral che verranno decretati questa sera.

In ultimo ricordiamo che il 24 giugno in occasione della festa di San Giovanni la Biblioteca osserverà una giornata di chiusura.

Non resta che augurarvi buona lettura!
Le vostre bibliotecarie 🧡